PRESS RELEASE – 27 FEBBRAIO 2019

  • Un sistema di gestione dei cloud Wi-Fi di facile uso, un’applicazione mobile e tutta una serie di strumenti per la verifica dei siti aiutano gli amministratori a pianificare, installare e gestire nuovi access point wireless veloci da un’unica finestra
  • Una nuova serie di firewall per la protezione delle sedi remote delle aziende distribuite, che migliora al tempo stesso le prestazioni e riduce il costo totale dell’investimento
  • Un nuovo sistema di protezione delle applicazioni aziendali vitali in cloud e della migrazione al cloud, senza ripercussioni sui costi e sulla produttività del personale
  • Le funzionalità EDR (Endpoint Detection and Response) avanzate consentono il controllo attivo dello stato degli endpoint

MILPITAS, Calif. — In data odierna SonicWall ha annunciato nuove offerte e migliorie a livello di piattaforma per le PMI e le aziende distribuite nel campo della protezione contro gli attacchi mirati su reti wireless, applicazioni cloud ed endpoint. Oltre ad una nuova linea di firewall appositamente studiata per consolidare la sicurezza, le reti e le prestazioni, SonicWall ha introdotto nuovi access point Wi-Fi e strumenti di pianificazione di rete gestiti dal cloud, destinati a semplificare l’installazione delle reti wireless globali.

L’azienda fornisce anche applicazioni di protezione in tempo reale per cloud, tra cui Office 365, G Suite, Box e Dropbox, oltre a mettere a disposizione delle organizzazioni funzionalità EDR (Endpoint Detection and Response) avanzate.

“I cibercriminali sfruttano le lacune non intenzionali lasciate nella struttura dell’architettura – ha dichiarato Bill Conner, Presidente e CEO di SonicWall, che ha così proseguito – e il compito principale di SonicWall è mettere le organizzazioni in condizione di migliorare l’approccio alla sicurezza e la protezione dalle vulnerabilità in costante aumento. Man mano che la nostra piattaforma evolve, si espande e si integra, continuiamo a fornire soluzioni di sicurezza sperimentate alle organizzazioni che intendono migliorare la visibilità, razionalizzare i processi ed introdurre risparmi sui costi”.

Pianificazione senza soluzione di continuità ed espansione in condizioni di sicurezza delle reti wireless
Per migliorare la sicurezza e le prestazioni wireless delle PMI e delle imprese distribuite, SonicWall offre una gamma diversificata di nuove soluzioni di installazione e gestione basate sul cloud.

SonicWall WiFi Cloud Manager e l’applicazione mobile SonicWiFi semplificano le funzioni di accesso, controllo ed eliminazione dei guasti nelle reti di qualsiasi dimensione e ubicazione, con l’accesso SSO (single sign-on) reso possibile dal Capture Security Center basato sul cloud per garantire l’adozione di misure di sicurezza adeguate.

La messa in funzione di nuovo hardware wireless in molti casi risulta dispendioso in termini di tempo, dovendosi prendere le opportune misure per esser certi che il personale possa contare su una connettività wireless sicura e di prestazioni elevate. Abbinando SonicWall WiFi Cloud Manager e SonicWall Zero-Touch Deployment alle reti mesh wireless è possibile espandere queste ultime nel giro di pochi minuti. Con Capture Security Center gli amministratori possono inoltre beneficiare delle funzionalità di controllo intuitive e di facile uso di SonicWall WiFi Planner per progettare ed installare reti wireless sicure che migliorano l’esperienza dell’utente finale e garantiscono la produttività del personale.

Le organizzazioni possono abbinare i nuovi access point SonicWave ai firewall SonicWall per accessi wireless veloci 802.11ac Wave 2 e il controllo approfondito dei pacchetti (DPI – deep packet inspection) del traffico crittografato e non. Questi nuovi access point possono anche essere installati in modo sicuro senza firewall SonicWall ed offrono servizi di sicurezza integrati, tra cui il servizio di protezione avanzata ATP (Capture Advanced Threat Protection) per sandbox ed il servizio di filtraggio SonicWall Content Filtering Service.

I nuovi firewall dal valido rapporto qualità-prezzo riuniscono sicurezza, rete e prestazioni
I responsabili dei sistemi informatici hanno bisogno di una soluzione in grado di risolvere i problemi di sicurezza, connettività e prestazioni in un’apparecchiatura di formato ridotto ad un prezzo adatto alle loro disponibilità finanziarie.

I nuovi firewall SonicWall della serie SOHO 250 e TZ350 costituiscono una soluzione di sicurezza unificata con un costo d’investimento limitato. Progettati per le PMI e le grandi aziende distribuite con sedi remote, i modelli SOHO 250 e TZ350 sono dotati delle funzioni di rete essenziali e di un’elevata efficienza di sicurezza – confermata su scala industriale – per la protezione dei dati e dei dispositivi connessi, compresa l’Internet delle cose (IoT).

La nuova gamma di firewall abbina la prevenzione delle minacce a velocità elevata e la tecnologia di rete SW-WAN (software-defined wide area networking) a tutta una serie di funzionalità di rete e wireless, oltre a funzioni per l’installazione semplificata e la gestione centralizzata.

La tecnologia Secure SD-WAN di SonicWall riduce i costi sostituendo alla costosa tecnologia MPLS accessi Internet a basso costo. L’installazione dei firewall SOHO 250 e TZ350 risulta notevolmente semplificata con SonicWall Zero-Touch Deployment, un componente fondamentale del Capture Security Center basato su cloud di SonicWall.

Sicurezza delle applicazioni aziendali vitali in cloud e migrazione
Le applicazioni in cloud sono vitali per la produzione, le vendite e le comunicazioni delle organizzazioni e sono sempre più oggetto di attacchi. Per contrastare varianti di malware mai viste prima, attacchi di phishing mirati, sottrazioni di account a seguito della compromissione delle credenziali e perdita dei dati in cloud, SonicWall Cloud App Security 2.0 consente la protezione in tempo reale delle applicazioni SaaS vitali, tra cui Microsoft Office 365, G Suite, Box e Dropbox.

“Quando le organizzazioni passano ad applicazioni cloud o SaaS, i loro dati sensibili vengono spostati in infrastrutture condivise, il che vanifica l’ambito tradizionale – ha dichiarato Jeff Wilson, Senior Research Director, Cybersecurity Technology di IHS Markit, che ha così proseguito – e gli amministratori devono poter contare sulla stessa visibilità e sullo stesso controllo degli accessi nelle reti e nel cloud, e devono poter essere in grado di controllarne la sicurezza e di attivare una potente protezione contro le minacce da perdita dei dati, con politiche improntate al rischio e alla sicurezza. Le organizzazioni devono disporre di una soluzione CASB (Cloud Access Security Broker), che consenta facilità di installazione e controllo granulare, senza alcun contraccolpo sull’esperienza dell’utente.”

Per individuare e mitigare il malware o i file dannosi memorizzati nelle soluzioni SaaS, come OneDrive e SharePoint, SonicWall Cloud App Security 2.0 si integra con il servizio sandbox Capture ATP, che utilizza la tecnologia RTDMI™ (Real-Time Deep Memory Inspection) in attesa di brevetto. Le nuove funzioni estendono le capacità automatizzate di rilevamento e prevenzione delle violazioni in tempo reale di SonicWall in ambienti SaaS sanzionati ed effettuano il monitoraggio utente-cloud e cloud-cloud per individuare eventuali applicazioni cloud non approvate.

La posta elettronica è il vettore più comune delle minacce ed i controlli di sicurezza devono essere adeguati man mano che le organizzazioni passano alla posta elettronica in cloud, come Exchange Online con Office 365 o Gmail con G Suite. Per contrastare gli attacchi di phishing mirati avanzati, Cloud App Security 2.0 è dotata di funzionalità anti-phishing di intelligenza artificiale, istruite per scoprire i messaggi nocivi che le piattaforme di email in cloud non riescono a individuare.

Funzioni di individuazione e risposta avanzate a livello di endpoint a servizio degli amministratori
Progettato per migliorare il tempo di risposta, la visibilità e il controllo delle minacce avanzate da parte degli amministratori, SonicWall Capture Client 2.0 consente alle organizzazioni di effettuare un controllo attivo dello stato degli endpoint con funzionalità di rilevamento e risposta avanzate (EDR).

Gli amministratori sono pertanto in grado di tracciare le origini delle minacce e i destinatari previsti, eliminandole e mettendole all’occorrenza in quarantena, e di ripristinare gli endpoint all’ultimo stato non compromesso conosciuto in caso di infezione.

I dispositivi USB interni possono costituire una grave minaccia per la sicurezza delle reti, trasmettendo potenzialmente malware, ransomware e virus agli endpoint vulnerabili. Device Control, la nuova funzione Capture Client di SonicWall, aiuta le organizzazioni a ridurre la superficie d’attacco bloccando i dispositivi sconosciuti o sospetti.

Possono essere facilmente definite politiche di sicurezza, con elenchi di dispositivi puliti, come stampanti e supporti di memorizzazione removibili, riducendo l’ambito delle minacce. Diversamente dalle soluzioni antivirus tradizionali, non è più necessario mettere offline i sistemi per effettuare analisi forensi e/o ricostruire l’immagine mitigando al tempo stesso i malware o ripulendo gli endpoint.

Il comportamento del personale può risultare problematico quando si tratta di costruire una solida difesa in materia di cibersicurezza. Grazie alle funzionalità del servizio Content Filtering di SonicWall, Capture Client blocca l’accesso a milioni di domini, indirizzi IP e botnet notoriamente nocivi per impedire le infezioni imputabili a errore o curiosità del personale.

SonicWall
SonicWall è attiva nel settore della lotta al cibercrimine da più di 27 anni a difesa delle PMI, delle imprese e degli enti pubblici in ogni parte del mondo. Grazie alla ricerca dei SonicWall Capture Lab, le nostre premiate soluzioni di rilevamento e prevenzione delle violazioni in tempo reale garantiscono più di un milione di reti con le email, le applicazioni e i dati relativi, in oltre 215 paesi, consentendo alle organizzazioni di funzionare in modo più efficace e con meno timori per la sicurezza. Per ulteriori informazioni visitare www.sonicwall.com o seguirci su Twitter, LinkedIn, Facebook e Instagram.